collabora con noi

se vuoi avere una rubrica dedicata, inviarci documenti, video o solo segnalarci una notizia scrivi a ilpettegolodicepagatti@gmail.com pubblichiamo tutto senza censure

giovedì 12 febbraio 2015

I SOLDI DEL DIAVOLO


Buon giorno Cepagatti
Oggi una piacevole sorpresa ho trovato nella nostra casella postale e, come promesso, non possiamo che pubblicare.
Vi presento le prove delle menzogne che gli uomini della politica, destre, sinistra, stelle e stelline, vi raccontano ogni volta che è il momento di mettervi in fila come i soldatini.
Ecco a voi le prove certe che questa maggioranza che oggi si trova in amministrazione  ha mentito dal balcone e continua a prendervi in giro perchè, in quei soldi del diavolo, ci si stanno rotolando in mezzo come fanno i maialini nelle stalle.
 Se l'amministrazione precedente ha tutta la colpa della realizzazione di un impiato assurdo progettato 20 anni fa, obsoleto e superato dalle nuove tecnologie, solo per riuscire a piazzare appezzamenti di terreni a prezzi altissimi, quindi per interessi personali e null'altro, quella attuale ha la colpa capitale di non aver fatto nulla per interrompere questa mostrosuità, anzi, appena eletti sono stati gentilmente ospitati a Roma, Sindaco e Vice con una bella auto di servizio comprensiva di bar,  nella sede dell'azienda realizzatrice, a fare cosa non si sa, forse un giorno qualche tribunale ce lo dira'? oggi non siam tenuti a saperlo ma i risultati sono chiarissimi
Il municipio, che ha a disposizione svariati milioni di euro, è diventato un crocevia di affaristi.
Se passate avanti al municipio mai prima d'ora si era vista tutta quella gente. I consigli comunali sembrano concerti di una rock band, tutti pronti a rotolarcisi in mezzo allo sterco del diavolo, tranne la povera cittadinanza di Bucceri che ben presto avrà a che fare con ospedali e cliniche oncologiche per curare loro e i loro figli.
Ma l'importante è fare l'ultima rotonda, non è vero signor Sborgia?
L'importante è fare il campetto a Villareia, non è vero signor Tatilli?
Vi azzannate come lupi intorno a una preda ferita sotto lo sguardo attonito di una comunità intera che protesta inascoltata e sotto il flebile controllo di un sindaco che dovrebbe godersi la pensione con i nipotini invece di appoggiare questo scempio.
Sirena Rapattoni, lei che sembra una brava persona e che ha passato una vita ad educare, insegnare e a dirigere, faccia un gesto d'orgoglio.
Si dimetta e azzeri la giunta.
Lo faccia ora che è ancora in tempo, prima di passare come la peggior sindaco, insieme alla peggiore amministrazione della storia.
Cepagattesi l'ultimo appello lo indirizzo a voi: state attenti, marcateli stretti, sapete benissimo cosa sono stai capaci di fare alcuni di questi signori alle persone che li ritenevano amici.
Buona giornata da anoncep....e non sputate il cappuccino.

P.S: siamo a disposizione per pubblicare eventuali repliche o risposte. questo spazio è aperto a tutti, anche a voi dell'amministrazione

4 commenti:

  1. Che schifo di gente

    RispondiElimina
  2. Tutti uguali vecchi e nuovi, che poi sono gli stessi. Carta canta.

    RispondiElimina